Quanto tempo occorre per l'attivazione?

Se l'utenza è già allacciata alla rete di distribuzione, il venditore trasmette entro due giorni lavorativi la richiesta di attivazione al distributore locale, che deve attivare la fornitura entro cinque giorni lavorativi dal momento in cui riceve la richiesta, completa della documentazione prevista. Se invece l'utenza non è ancora allacciata, valgono i tempi massimi previsti per la procedura di allacciamento.

Se il cliente risulta titolare di un'utenza sospesa per morosità, l'impresa distributrice rimanda l'attivazione fino a quando non risulti saldato il relativo debito, informando il venditore che ha richiesto l'attivazione.



Riferimenti:
  1. Atto 258/2015/R/com Allegato A (TIMOE), articolo 9 bis
  2. Atto 566/2019/R/eel Allegato A (TIQE), articolo 88 e 101; tabella 13