Quali sono le interruzioni senza preavviso?
Le interruzioni senza preavviso sono quelle non programmate e pertanto non precedute da un preavviso.
Si suddividono in:
  • lunghe, se di durata superiore a 3 minuti;
  • brevi, se di durata superiore ad un secondo ma inferiore a 3 minuti (eventualmente identificata in base all'intervento di dispositivi automatici);
  • transitorie, se di durata non superiore a un secondo (identificata in base all'intervento di dispositivi automatici).
Sono altresì previste le interruzioni eccezionali, cioè che hanno inizio nei  "periodi di condizioni perturbate", come definite dall'Autorità.

Riferimenti:
  1. Atto 646/2015/R/eel - TIQE - Art. 1

Parole chiave:
InterruzionePreavvisoDistribuzioneContinuità.