Quali sono i tempi per la verifica della tensione di fornitura?
Per i clienti domestici, il distributore deve verificare la tensione di fornitura e comunicarne l'esito al venditore entro 20 giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta. A sua volta, il venditore deve trasmettere l'esito al cliente entro due giorni lavorativi.
Se per responsabilità del distributore l'esito della verifica viene comunicato oltre il tempo massimo, il cliente deve ricevere un indennizzo automatico di 35 euro se l'esito viene comunicato entro 40 giorni lavorativi, di 70 euro se viene comunicato entro 60 giorni lavorativi e di 105 euro se vengono superati i 60 giorni lavorativi.

Riferimenti:
  1. Atto 646/2015/R/eel Allegato A (TIQE), articolo 94; Tabella 15

Parole chiave:
TensioneVerificaDistribuzioneIndennizzo.