Cosa occorre fare per riattivare una fornitura sospesa per pericolo?
Se la fornitura è stata sospesa a causa di un potenziale pericolo per la pubblica incolumità (ad esempio una fuga di gas), per ottenere la riattivazione occorre presentare richiesta al venditore, con l'attestazione di messa a norma dell'impianto.

In questi casi il venditore deve trasmettere immediatamente al distributore la richiesta e l'attestazione di messa a norma, e il distributore deve riattivare la fornitura entro due giorni feriali.


Riferimenti:
  1. Atto 569/2019/R/gas Allegato A (RQDG), articoli 53, 66 e 70