Di che tipo possono essere le interruzioni?
Le interruzioni possono essere con preavviso e senza preavviso.
Le interruzioni con preavviso sono  quelle - di solito dovute all'esecuzione di interventi programmati di manutenzione della rete di distribuzione - precedute da un preavviso ai clienti coinvolti.
In questi casi, l'Autorità ha stabilito che i distributori debbano avvisare i clienti interessati con almeno tre giorni lavorativi di anticipo, specificando nella comunicazione la data di pubblicazione del preavviso, la data l'ora e la durata prevista per l'interruzione. Le interruzioni senza preavviso sono quelle che non ricadono nella definizione di interruzione con preavviso e quelle in cui il distributore territorialmente competente non rispetta il tempo minimo di preavviso.

Riferimenti:
  1. Atto 574/2013/R/gas - RQTG - Art. 1 e 21

Parole chiave:
InterruzionePreavvisoDistribuzioneContinuità.