A chi non può essere mai sospesa la fornitura?
La fornitura non può mai essere sospesa, nemmeno per morosità, ai clienti, definiti "non disalimentabili", ovvero strutture pubbliche o private che svolgono un'attività riconosciuta di assistenza, tra cui ospedali, case di cura e di riposo, carceri e scuole.

Riferimenti:
  1. Delibera ARG/gas 99/11. - TIMG - Art. 1
  2. Delibera ARG/gas 64/09. - TIVG - Art. 2 comma 3 lettera c)