Che cosa è la quota fissa?

È la parte del prezzo, espressa in Euro/anno, che si paga per avere la fornitura attiva, anche in assenza di consumo.

La quota fissa viene applicata in bolletta in quote mensili o giornaliere.

Le quote fisse servono a coprire gli oneri sopportati per mettere il sevizio idrico a disposizione degli utenti, in quantità e qualità sufficienti, indipendentemente dal consumo effettivo che costoro ne fanno.

La quota fissa non va confusa con il minimo impegnato, ossia l'addebito di un costo per un ammontare fisso di consumi indipendentemente da quelli effettivi. Oggi per le utenze domestiche è vietato addebitare un minimo impegnato.


Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2017.

Parole chiave:
BollettaQuota fissaTariffa.