Come viene erogato il bonus acqua?

Per gli utenti titolari di una propria fornitura, l'erogazione avviene in bolletta: l'importo viene scontato direttamente, in rate successive, nelle bollette che comprendono il periodo di validità dell'agevolazione. Ogni bolletta indica, in un'apposita voce a credito del cliente, la quota del bonus proporzionale al periodo cui la bolletta stessa fa riferimento.

Per gli utenti che utilizzano una fornitura intestata ad un'utenza condominiale, il gestore provvederà ad erogare il bonus in un'unica soluzione, ad esempio mediante accredito sul conto corrente bancario o postale, o con un assegno circolare non trasferibile o con qualsiasi altra modalità scelta dal gestore, purché tracciabile e quindi verificabile.

L'erogazione del bonus viene avviata trascorsi i tempi tecnici necessari per verificare che le domande presentate abbiano tutti i requisiti necessari per l'ammissione.

 

vedi:
I BONUS SOCIALI


Riferimenti:
  1. Atto 897/2017/R/idr

Ultimo aggiornamento: 05 dicembre 2019.

Parole chiave:
BonusBolletta.