Bonus sociale - Informativa sul trattamento dei dati personali

ai sensi dell'art. 14 del Regolamento UE 2016/679 (GDPR)


Il bonus sociale automatico è stato introdotto dall'art. 57-bis, comma 5 del decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124, convertito, con modificazioni, dalla legge 19 dicembre 2019, n. 157.  Le modalità di trasmissione delle informazioni utili all'erogazione del bonus sociale automatico da parte dell'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS) al Sistema informativo integrato (SII) gestito dalla società Acquirente Unico S.p.A. e le modalità applicative per l'erogazione del bonus sociale sono disciplinate da provvedimenti dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA). La presente Informativa ha ad oggetto il trattamento dei dati personali afferenti ai bonus automatici sociali elettrico e gas per i clienti diretti.

1. Base giuridica e finalità del trattamento

I dati personali raccolti attraverso la compilazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) e strettamente necessari all'individuazione delle utenze del nucleo beneficiario, alla quantificazione dei bonus automatici sociali elettrico e gas, alla loro liquidazione agli aventi diritto e all'invio delle relative comunicazioni, sono trattati dalla società Acquirente Unico S.p.A.  e dalle società elencate all'Allegato A in qualità di Responsabili del Trattamento, ai sensi dell'art. 28 del GDPR, per conto dell'ARERA, Titolare del Trattamento. Il trattamento è effettuato in base all'art. 6, par. 1 lett. e) e c) del GDPR.

2. Quali dati personali sono trattati

Sono oggetto di trattamento i dati personali del dichiarante la DSU e/o delle persone fisiche appartenenti al suo nucleo familiare ("interessato/i") relativi a:

  1. classe di agevolazione;
  2. indirizzo di abitazione del nucleo familiare (via, numero civico, codice catastale del Comune, CAP, Provincia);
  3. codici fiscali dei singoli componenti maggiorenni del nucleo familiare;
  4. nome, cognome e codice fiscale del dichiarante;
  5. anno di validità dell'attestazione ISEE;
  6. data di inizio e fine del periodo di agevolazione.

I dati personali oggetto di trattamento sono individuati - in conformità al principio di minimizzazione di cui all'art. 5 del GDPR - dall'art. 4 dell'Allegato A e dall'art. 4 dell'Allegato E alla deliberazione 63/2021/R/com dell'ARERA.

3. Modalità del trattamento

I dati personali necessari al processo di riconoscimento automatico dei bonus sociali elettrico e gas sono oggetto anche di processi decisionali automatizzati, nel rispetto delle garanzie minime previste a tutela degli interessati. Il trattamento dei dati personali è necessario al fine di verificare la sussistenza in capo agli aventi diritto dei requisiti di ammissibilità alle agevolazioni previste dalla normativa applicabile. Il trattamento così effettuato ha conseguenze dirette sulla titolarità del diritto all'erogazione del bonus sociale elettrico e gas. I dati sono trattati mediante supporto cartaceo e tramite procedure informatiche, con l'impiego di misure di sicurezza idonee a garantirne la riservatezza nonché ad evitare l'indebito accesso agli stessi da parte di soggetti terzi o di personale non autorizzato.

4. Periodo di conservazione dei dati

I dati personali verranno conservati solo per il tempo necessario al conseguimento delle finalità per le quali sono stati raccolti o per qualsiasi altra legittima finalità collegata. I dati personali saranno conservati per un periodo massimo di 5 anni.

5. Comunicazione dei dati a terzi

I dati relativi alla titolarità del bonus sociale elettrico e gas sono comunicati, ai fini dell'erogazione della prestazione sociale agevolata, ai seguenti soggetti:

  1. all'impresa di distribuzione,
  2. all'Utente del dispacciamento,
  3. all'Utente della distribuzione e
  4. alla Controparte commerciale abbinati al punto di prelievo/punto di riconsegna agevolato.

La comunicazione è effettuata in base alla normativa di settore (cfr. legge 266/2005, DM 28 dicembre 2007, d.lgs. 185/2008).

6. Diritti dell'interessato in materia di protezione dei dati personali

Ogni interessato ha diritto di ottenere dal Responsabile:

  • l'accesso ai dati personali che lo riguardano, nonché la loro rettifica;
  • la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano.

Gli interessati possono esercitare i diritti sopra elencati e/o i diritti per cui sussistano i presupposti di legge, rivolgendosi ai Responsabili del Trattamento, agli indirizzi sotto riportati (Contatti del Responsabile del Trattamento). Sarà onere del Responsabile, sentito il Titolare, verificare che l'interessato sia legittimato ad esercitare i diritti summenzionati. Un riscontro sarà dato, di regola, entro un mese.

Nel caso che l'interessato ritenga che il trattamento dei suoi dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dalla normativa applicabile in materia di protezione dei dati personali, ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, utilizzando i riferimenti disponibili al sito internet https://www.garanteprivacy.it/, o di adire le opportune sedi giudiziarie.

7. Responsabile del Trattamento

Responsabile del Trattamento per le attività relative al bonus sociale elettrico e gas è la società Acquirente Unico S.p.A. con sede in Roma, Via Guidubaldo Del Monte n. 45, email: rpd@acquirenteunico.it.
La società Acquirente Unico S.p.A è stata designata Responsabile del Trattamento in base alla deliberazione 223/2021/R/com dell'ARERA.
Responsabili del Trattamento per le ulteriori attività (cfr. artt. 4 e 5 Allegato E alla deliberazione 63/2021/R/com) relative al bonus elettrico ai clienti finali di energia elettrica collegati a reti di distribuzione non interconnesse con il sistema elettrico nazionale sono i soggetti elencati nell'Allegato A.
Le società di cui all'Allegato A sono state designate Responsabili del Trattamento in base alla deliberazione 366/2021/R/com dell'ARERA.

8. Contatti del Responsabile del Trattamento

I dati di contatto del Responsabile della Protezione dei Dati Personali (RPD) della società Acquirente Unico S.p.A.  sono: tel +39 0680131 - email: rpd@acquirenteunico.it.
Ulteriori chiarimenti in merito al trattamento dei dati personali da parte di Acquirente Unico S.p.A. potranno essere richiesti inviando una mail al seguente indirizzo: rpd@acquirenteunico.it.
I dati di contatto del Responsabile della Protezione dei dati Personali (RPD) delle società di cui all'Allegato A possono essere richiesti al seguente indirizzo: presidenza@uniem.it

9. Titolare del Trattamento

Titolare del Trattamento è ARERA, con sede in Corso di Porta Vittoria, 27, 20122, Milano, e-mail: info@arera.it, PEC: protocollo@pec.arera.it, centralino: +39 02655651.

 

Allegato A