Documenti collegati

Comunicati agli operatori

Atti

Comunicato

Determinazione tariffe 2014-2015: procedure per la raccolta dei dati, schemi tipo per la presentazione delle informazioni necessarie e indicazioni dei parametri di calcolo

10 marzo 2014

Al fine di introdurre elementi di semplificazione e minimizzazione degli oneri amministrativi, e per un'efficiente gestione dei procedimenti di approvazione, con Determine 2/2014 e 3/2014 del Direttore della Direzione Sistemi Idrici sono stati definiti modalità di rappresentazione e trasmissione dei dati e degli atti all'Autorità, necessari per l'approvazione delle tariffe idriche per gli anni 2014-2015.

In particolare, con riferimento agli atti e ai dati che gli Enti d'Ambito sono tenuti a trasmettere entro il 31 marzo 2014, con la Determina 2/2014 è stato definito che la trasmissione di quanto previsto avvenga tramite apposita procedura che verrà resa disponibile via extranet, con compilazione di maschere web e caricamento di moduli resi disponibili sul sito (allegati alla stessa determina).

Con la Determina 3/2014 sono inoltre stati definiti lo schema tipo di Programma degli interventi e uno schema tipizzato della relazione di accompagnamento, in considerazione della necessità che il livello di approfondimento e di dettaglio delle informazioni fornite da parte dei diversi soggetti risulti omogeneo e uniforme, pur nel rispetto delle peculiarità e specificità di ciascun contesto gestionale.

Le regole di determinazione tariffaria applicabili per la definizione dello specifico schema regolatorio (come previsto dalla delibera 643/2013/R/idr) dipendono infatti dalle scelte adottate dai diversi soggetti competenti in ordine al fabbisogno di investimenti dal 2014 al 2017 e il valore delle infrastrutture esistenti, nonché dagli obiettivi specifici che in ciascun territorio si intendono perseguire.

Lo schema tipo di Programma degli interventi prevede un capitolo relativo alle caratteristiche del territorio (cap.1), uno relativo alle criticità nell'erogazione del SII, con riferimento all'approvvigionamento, alla fornitura di acqua potabile, al servizio di fognatura, all'impatto con l'ambiente, al servizio di misura e ai servizi ai consumatori (cap.2), uno relativo ai parametri di performance del SII (cap.3), uno relativo ai livelli di servizio (cap.4), uno relativo ai livelli di servizio obiettivo (cap.5), uno relativo alle strategie di intervento con riferimento alle criticità (cap.6) ed uno relativo al cronoprogramma degli interventi in forma tabellare (cap.7).

Lo schema tipizzato della relazione di accompagnamento descrive i contenuti minimi e l'ordine esplicativo di accompagnamento delle informazioni e dei dati previsti, richiedendo ove necessitino specifici commenti al riguardo.

Nella determina 3/2014 è, infine, definita la valorizzazione di alcuni parametri di calcolo necessari ai fini delle approvazioni e alcune precisazioni relative alle modalità di calcolo dei conguagli 2012 nei casi di istruttorie in corso e all'espletamento di eventuali procedure autorizzative.

Tag: acqua tariffe