Documenti collegati

Comunicati agli operatori

Atti

altre informazioni

Comunicato

Discussione pubblica sul piano di messa in servizio del sistema di smart metering 2G proposto da e-distribuzione S.p.A.

di cui al comma 5.4 dell’Allegato A alla deliberazione 646/2016/R/eel

02 dicembre 2016

e-distribuzione ha inviato all'Autorità richiesta di ammissione al riconoscimento degli investimenti in regime specifico ai sensi dell'articolo 5 dell'Allegato A alla deliberazione dell'Autorità 10 novembre 2016, 646/2016/R/eel recante "Riconoscimento dei costi per la misura dell'energia elettrica in bassa tensione e disposizioni in materia di messa in servizio dei sistemi di smart metering di seconda generazione - 2017-2019".

La richiesta è corredata dal piano di messa in servizio del sistema di smart metering 2G di e-distribuzione e dagli altri documenti previsti dall'articolo 5 sopra richiamato.  
Il piano di messa in servizio, la sua presentazione sintetica e un piano di dettaglio relativo al primo semestre della fase massiva di messa in servizio dei misuratori 2G saranno resi disponibili in data odierna sul sito di e-distribuzione nella sezione "INFO E NEWS" della homepage.  

In considerazione delle tempistiche previste dall'articolo 5 dell'Allegato A alla deliberazione 646/2016/R/eel, e tenendo opportunamente conto del periodo festivo di fine anno, l'Autorità ha definito il seguente calendario per la fase di discussione pubblica.  
Ai sensi del comma 5.6 dell'Allegato A alla deliberazione 646/2016/R/eel, i soggetti interessati possono inviare all'impresa distributrice propri quesiti e osservazioni sui contenuti dei documenti pubblicati entro mercoledì 11 gennaio 2017:
PEC: consultazioneopenmeter@pec.e-distribuzione.it
E-mail: consultazioneopenmeter@e-distribuzione.com

Ai sensi del comma 5.7 dell'Allegato A alla deliberazione 646/2016/R/eel, e-distribuzione organizza per il giorno venerdì 20 gennaio 2017, dalle ore 10:30, presso Auditorium Enel, viale Regina Margherita 125, Roma una sessione pubblica di presentazione del piano, durante la quale fornirà controsservazioni e risposte alle osservazioni e quesiti ricevuti da parte dei soggetti interessati.
L'agenda e le modalità di registrazione alla sessione pubblica saranno rese disponibili sul sito di e-distribuzione.  
Infine, ai sensi del comma 5.8 dell'Allegato A alla deliberazione 646/2016/R/eel, e-distribuzione trasmetterà entro giovedì 2 febbraio 2017 all'Autorità:
  • quesiti e osservazioni formulate dai soggetti interessati;
  • risposte e controsservazioni di e-distribuzione;
  • ulteriori risposte di e-distribuzione a quesiti dei soggetti interessati emersi durante la sessione pubblica.
Contestualmente, entro giovedì 2 febbraio 2017, e-distribuzione ha facoltà, ai sensi del comma 5.9 dell'Allegato A alla deliberazione 646/2016/R/eel di trasmettere un piano modificato alla luce dei quesiti e delle osservazioni emerse nella sessione pubblica. In tal caso, e-distribuzione pubblicherà contestualmente il piano modificato, evidenziando e motivando le modifiche.

I quesiti e le osservazioni dei soggetti interessati saranno considerati dall'Autorità nella propria deliberazione sulla richiesta e sul piano di messa in servizio di e-distribuzione, prevista dal comma 5.10 del citato Allegato A alla deliberazione 646/2016/R/eel.  
I quesiti e le osservazioni dei soggetti interessati saranno pubblicate sul sito internet dell'Autorità. Pertanto, qualora i partecipanti alla discussione pubblica intendano salvaguardare l'eventuale riservatezza di dati e informazioni, dovranno rendere disponibile a e-distribuzione e all'Autorità anche la versione emendata che intendono rendere pubblica, fornendo adeguate motivazioni che giustifichino la riservatezza dei dati e delle informazioni sottratte dalla pubblicazione.