Cerca |  Contatti |  English   

Documenti collegati

Altre informazioni

Atti

Anagrafica territoriale del servizio idrico integrato

Con la deliberazione 320/2018/E/idr l'Autorità ha implementato l'Anagrafica territoriale del servizio idrico integrato (ATID). Nell'Anagrafica sono contenute informazioni, costantemente aggiornate, in merito al comune/comuni in cui operano i gestori, con riferimento ai comparti di Acquedotto-Distribuzione, Fognatura nera e mista e Depurazione.

La disponibilità di tale Anagrafica consente di accedere a queste informazioni per diverse finalità dell'Autorità, evitando di reiterate richieste in tal senso ai gestori e/o agli EGA.

Nella prima fase di apertura dell'ATID (12 giugno - 3 luglio 2018) i Gestori e gli EgA sono stati chiamati a confermare o modificare le associazioni gestori-comuni-servizi precaricate dall'Autorità sulla base delle informazioni acquisite nell'ambito dei procedimenti di approvazione delle predisposizioni tariffarie, del monitoraggio ai sensi del decreto "Sblocca Italia", nonché dell'Anagrafica Operatori.

Successivamente l'ATID è stata aperta contemporaneamente sia ai Gestori sia agli EgA, i quali, ai sensi della deliberazione 320/2018/E/idr devono mantenere aggiornate le informazioni contenute nell'ATID, comunicando ogni variazione entro 15 giorni dal suo verificarsi.

Le informazioni raccolte vengono trasmesse con cadenza regolare a SGAte per consentire l'erogazione del bonus idrico, al fine di evitare duplicazioni di richieste agli operatori. Anche per questa ragione è cruciale che le informazioni dell'ATID siano tenute costantemente aggiornate.

Per accedere al sistema i gestori del SII devono essersi preventivamente accreditati all'Anagrafica operatori, istituita con delibera GOP 35/08.

 

 

Per eventuali segnalazioni di malfunzionamento, richieste di informazioni e chiarimenti di carattere informatico è possibile contattare il numero verde

numero verde 800707337

attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.30. In alternativa è disponibile l'indirizzo di posta elettronica: infoanagrafica@arera.it, indicando ragione sociale e P.IVA del soggetto richiedente.