Documenti collegati

Provvedimenti

Comunicato

Sistema Indennitario: comunicazione a seguito della pronuncia del TAR Lombardia n. 683 del 14 marzo 2013

19 aprile 2013

Con sentenza 14 marzo 2013 n. 683, il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia ha annullato il c.d. Sistema Indennitario istituito dall'Autorità con la deliberazione ARG/elt 191/09, come successivamente modificata e integrata.
L'Autorità ha deciso di appellare la sentenza proponendo istanza di sospensione cautelare degli effetti. In esito alla pronuncia del Consiglio di Stato, che dovrebbe avvenire entro un termine relativamente breve, l'Autorità valuterà quali interventi eventualmente adottare.

Nel frattempo, anche al fine di garantire una gestione ordinata delle relazioni tra i diversi soggetti interessati ed evitare, in particolare, l'instaurarsi di iniziative unilaterali che potrebbero porsi in contrasto con la decisione cautelare o gli eventuali interventi dell'Autorità sopra richiamati, si invitano l'Acquirente Unico, la Cassa Conguaglio per il Settore Elettrico, gli operatori e ogni altro soggetto a vario titolo interessato dal Sistema Indennitario a sospendere ogni azione connessa con l'operatività o con l'annullamento dello stesso.
Inoltre, si ricorda di sospendere, nell'attesa della suddetta pronuncia, le attività di costituzione in mora e sospensione dei punti di prelievo per morosità, qualora motivate esclusivamente dal mancato pagamento del CMOR.

La presente comunicazione non costituisce in alcun modo acquiescenza alla sentenza n. 683/2013.
Tag: morosità