Cerca |  Contatti |  English   
Comunicato

Raccolta dati: continuità

Anno 2017

05 marzo 2018

L'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente ha predisposto un sistema per l'invio telematico dei dati di continuità del servizio elettrico per l'anno 2017 che le imprese distributrici devono comunicare entro e non oltre il 31 marzo 2018. Il riferimento normativo è il "Testo integrato della regolazione output-based dei servizi di distribuzione e misura dell'energia elettrica, per il periodo di regolazione 2016-2023", Allegato A alla deliberazione 22 dicembre 2015, 646/2015/R/eel (TIQE).

Il numero e la durata complessiva delle interruzioni devono essere comunicati separatamente per origine e causa delle interruzioni come specificato nella scheda 6 del TIQE. Le celle relative alle interruzioni di qualsiasi origine attribuite a cause esterne devono essere compilate anche dalle imprese distributrici che aderiscono al meccanismo di cui all'articolo 24 del TIQE. La quota parte di durata di interruzione dovuta a casi di sospensione o posticipazione delle operazioni di ripristino per motivi di sicurezza deve essere attribuita alla causa di secondo livello "SPS".

A decorrere dal 2018 il Registro delle interruzioni e il Registro dati utenti MT devono essere comunicati dalle imprese distributrici esclusivamente tramite il portale dell'Autorità, allegando il file relativo dalla maschera "Comunicazioni per l'anno di raccolta".


Per informazioni e supporto di tipo tecnico è possibile contattare il numero verde: 

numero verde 800707337

attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.30. In alternativa utilizzare l'indirizzo di posta elettronica:infoanagrafica@arera.it.
Per richieste di informazioni in merito alla normativa scrivere alla mail infrastrutture@arera.it.
Nelle mail è sempre necessario indicare ragione sociale e PIVA del soggetto per il quale si sta inviando la richiesta e un recapito telefonico.