Documenti collegati

Atti

Comunicato

Progetti pilota di ottimizzazione della gestione e utilizzi innovativi delle infrastrutture del settore del gas naturale

deliberazione 2 agosto 2022, 404/2022/R/gas e alla determinazione 20 dicembre 2022, n. 9/22

30 gennaio 2023

Con la deliberazione 2 agosto 2022, 404/2022/R/gas, l'Autorità ha approvato il regolamento di incentivazione dei progetti pilota di ottimizzazione della gestione e utilizzi innovativi delle infrastrutture del settore del gas naturale e ha istituito presso la Cassa per i Servizi Energetici e Ambientali il Fondo per la sperimentazione di utilizzi innovativi delle reti gas, che è alimentato, a decorrere dal 1° gennaio 2023, da una specifica componente tariffaria.

Lo sviluppo dei progetti pilota di carattere sperimentale è finalizzato all'ottimizzazione della gestione e all'utilizzo innovativo delle infrastrutture del gas esistenti, in relazione alle prospettive di transizione energetica e decarbonizzazione dell'economia.

L'ammissione delle proposte progettuali alla sperimentazione è subordinata alla presentazione di un'apposita istanza presentata all'Autorità dagli operatori soggetti alla regolazione tariffaria per servizi infrastrutturali del settore del gas naturale (Proponenti). Le modalità di presentazione dell'istanza e i contenuti minimi sono stati definiti con la determinazione 20 dicembre 2022, n. 9/22.

Secondo quanto previsto dai due provvedimenti menzionati, le istanze di ammissione dei progetti pilota al trattamento incentivante sono sottoposte all'Autorità attraverso un sistema online a decorrere dal 15 gennaio 2023 ed entro il 15 aprile 2023.

L'istanza è composta dai seguenti documenti:

  1. descrizione della proposta di sperimentazione ivi compreso il relativo crono-programma secondo lo schema stabilito nella sezione a) dell'Allegato B alla determinazione 20 dicembre 2022, n. 9/22;
  2. piano economico-finanziario della sperimentazione compresi eventuali ricavi dalle attività progettuali, nonché finanziamenti e contributi, sia pubblici sia privati ed eventuali costi relativi al progetto sostenuti da altre imprese regolate dall'Autorità operanti in settori diversi dal gas naturale, secondo lo schema stabilito nella sezione b) dell'Allegato B alla Determinazione 20 dicembre 2022, n. 9/22 ; il piano comprende altresì le spese (di capitale e operative) per le quali viene richiesto il riconoscimento in tariffa, il contributo premiale richiesto e la relativa modulazione temporale; il piano economico-finanziario di progetto comprendere infine anche il piano relativo all'eventuale utilizzo degli asset coinvolti nelle sperimentazioni per il periodo successivo alla loro conclusione, con indicazione della relativa sostenibilità economico-finanziaria secondo lo schema stabilito nella medesima sezione b) del Allegato;
  3. schema guidato per la quantificazione degli indicatori di valutazione di cui all'Allegato A alla deliberazione 404/2022/R/gas secondo lo schema stabilito nella sezione c) dell'Allegato B alla Determinazione 20 dicembre 2022, n. 9/22.
Allo scopo di facilitare il processo di presentazione delle istanze, la Direzione Infrastrutture e Unbundling dell'Autorità ha tenuto un webinar dedicato ai soggetti potenzialmente interessati a sottoporre istanze di ammissione dei progetti pilota al trattamento incentivante.
visualizza la registrazione

 

Per supporto tecnico sulla raccolta dati e sull'Anagrafica Operatori, è possibile contattare il numero verde attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.30

numero verde 800707337

In alternativa è possibile utilizzare l'indirizzo di posta elettronica: infoanagrafica@arera.it
Nelle mail è sempre necessario indicare ragione sociale e PIVA del soggetto per il quale si sta inviando la richiesta e un recapito telefonico.