Cerca |  Contatti |  English   

Offerte standard per i clienti finali - PLACET

 

La legge n. 124/2017 stabilisce per tutti i venditori l'obbligo di offrire alle famiglie e alle piccole imprese almeno una proposta "standard" di fornitura a prezzo fisso (in cui il prezzo dell'energia è mantenuto fisso per un certo periodo di tempo) e almeno una proposta a prezzo variabile (in cui il prezzo varia automaticamente in base alle variazioni di un indice di riferimento).

L'Autorità, in coerenza con quanto previsto dalla legge n. 124/2017, ha già introdotto la disciplina dell'offerta PLACET (a Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela - PLACET), che obbliga tutti i venditori a inserire nel proprio pacchetto di proposte commerciali, un'offerta rivolta alle famiglie e alle piccole imprese chiara e comprensibile, a prezzi determinati liberamente ma con condizioni contrattuali definite dall'Autorità.

Proprio l'uniformità delle condizioni contrattuali (definite, escludendo ogni altro servizio aggiuntivo) e l'uniformità della struttura di prezzo permetteranno agevoli confronti diretti tra i prezzi delle diverse offerte PLACET proposte dai venditori.

In altre parole, le offerte PLACET facilitano scelte consapevoli ed informate da parte dei clienti, in particolare, attraverso il miglioramento della loro capacità di valutazione delle offerte commerciali presenti sul mercato libero.

I contratti delle offerte PLACET hanno durata indeterminata con condizioni economiche rinnovabili ogni 12 mesi. Resta sempre valida la facoltà del cliente di effettuare il recesso in qualunque momento nel rispetto della normativa (cambio fornitore in tre settimane circa). Prima della scadenza delle condizioni economiche, entro tre mesi dalla scadenza delle medesime, il venditore deve informare il cliente delle condizioni economiche che applicherà dopo il termine annuale; il cliente resterà comunque libero di accettarle o meno, essendo sempre valida la facoltà del cliente di recedere dal contratto.

 

Condizioni contrattuali delle offerte PLACET

Le condizioni contrattuali delle offerte PLACET sono definite dall'Autorità e sono inderogabili, a differenza delle condizioni contrattuali di altre offerte nel mercato libero, che sono invece proposte dal venditore e in parte modificabili, pur nel rispetto della regolazione dell'Autorità.

Per garantire la maggiore semplificazione e confrontabilità delle condizioni contrattuali delle offerte PLACET, tutti i venditori hanno la facoltà di utilizzare i moduli predisposti dall'Autorità, redatti con i contributi di un Tavolo di Lavoro permanente, istituito ad hoc.

I seguenti Moduli non possono essere modificati dai venditori, conseguentemente eventuali ulteriori clausole inserite nelle condizioni contrattuali che siano diverse da quelle oggetto dei Moduli si considerano non apposte.

Moduli Offerte PLACET delle condizioni generali di fornitura:

elettricità energia elettrica - clienti domestici formato .docx file in formato .docx formato pdf formato pdf

elettricità energia elettrica - clienti non domestici formato .docx file in formato .docx formato pdf formato pdf

gas gas naturale - clienti domestici e condomini uso domestico formato .docx file in formato .docx formato pdf formato pdf

gas gas naturale -  clienti altri usi formato .docx file in formato .docx formato pdf formato pdf

 

 

Condizioni economiche delle offerte PLACET

Per quanto riguarda i prezzi, per ogni servizio (elettricità oppure gas), ciascun venditore deve offrire due tipi di offerta PLACET:

  • una a prezzo fisso.
  • l'altra a prezzo variabile (indicizzato all'andamento dei mercati all'ingrosso).

In entrambi i casi, il prezzo dell'energia sarà articolato in una quota fissa espressa in €/cliente/anno e una quota energia espressa in €/kWh o €/Smc (quindi proporzionale ai volumi consumati).

Elettricità

Le Offerte PLACET dell'energia elettrica prevedono, in ogni mese, un prezzo indicizzato al PUN (Prezzo Unico Nazionale) espresso in €/kWh, così come determinato dal GME.
Il prezzo è differenziato per fasce orarie in presenza di un contatore telegestito. In particolare per i clienti domestici telegestiti il prezzo è differenziato nelle fasce orarie F1 e F23, per i clienti non domestici telegestiti il prezzo è differenziato nelle fasce orarie F1, F2 e F3. Per i clienti, domestici e non domestici, che non hanno un contatore telegestito il prezzo è lo stesso in tutte le ore.

Valori

P_INGM monorario (€/kWh) Media mensile
luglio 2018 0,0626899

P_INGM biorario (€/kWh) F1 F23
luglio 2018 0,066648
0,060782

P_INGM per fasce (€/kWh) F1 F2 F3
luglio 2018 0,066648 
0,066502
0,057747

valori precedenti excel

gas

Le Offerte PLACET di gas naturale prevedono un prezzo indicizzato al TTF determinato in ogni trimestre come media aritmetica delle quotazioni forward trimestrali OTC relative al trimestre in questione, presso l'hub TTF, rilevate da ICIS-Heren con riferimento al secondo mese solare antecedente il medesimo trimestre.
Per il II trimestre 2018, il prezzo a copertura dei costi di approvvigionamento è pari a:

P_INGT €/Smc (*) €/GJ
III trimestre 2018 0,231063
5,998512

(*) Per forniture di gas naturale con potere calorifico superiore di riferimento pari a 0,038520 GJ/Smc.

valori precedenti excel


 

Riferimenti

  • Delibera 89/2018/R/com
    Approvazione dei moduli delle condizioni generali di fornitura delle offerte a prezzo libero a condizioni equiparate di tutela (offerte P.L.A.C.E.T.). Modifiche della deliberazione dell'Autorità 555/2017/R/com
  • Delibera 848/2017/R/com
    Individuazione dello strumento per la comparazione delle offerte a prezzo libero a condizioni equiparate di tutela (offerte P.L.A.C.E.T.) e chiarimenti della deliberazione dell'Autorità 555/2017/R/com
  • Delibera 555/2017/R/com
    Offerte "A Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela" (offerte P.L.A.C.E.T.) e condizioni contrattuali minime per le forniture ai clienti finali domestici e alle piccole imprese nei mercati liberi dell'energia elettrica e del gas naturale

 

 

ultimo aggiornamento 6 agosto 2018

Tag: placet