Allegati

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 02 febbraio 2011

Determina n. 1/11

Integrazione dell’Allegato A alla determina del Direttore della Direzione tariffe dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas 26 febbraio 2010, n. 1/10 concernente i format delle comunicazioni relative al regime di compensazione per la spesa sostenuta per la fornitura di energia elettrica e di gas inviate da Poste Italiane S.p.A. ai sensi della deliberazione 6 agosto 2009, ARG/com 113/09.

IL DIRETTORE DELLA DIREZIONE TARIFFE DELL'AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Il 1 febbraio 2011

Visti:
  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • il decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 164;
  • il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79;
  • il decreto legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito in legge con modificazioni dall'articolo 1 della legge 28 gennaio 2009, n. 2;
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 6 luglio 2009, ARG/gas 88/09 ed il relativo Allegato A, come successivamente modificati e integrati (di seguito: deliberazione ARG/gas 88/09);
  • la deliberazione dell'Autorità 6 agosto 2009, ARG/com 113/09 (di seguito: deliberazione ARG/com 113/09);
  • la deliberazione dell'Autorità 25 novembre 2010, ARG/gas 214/10 (di seguito: deliberazione ARG/gas 214/10);
  • la determina del Direttore della Direzione Tariffe dell'Autorità 26 febbraio 2010, n. 1/10, e il relativo Allegato A, recante "Approvazione dei format delle comunicazioni relative al regime di compensazione per la spesa sostenuta per la fornitura di energia elettrica e di gas inviate da Poste Italiane S.p.A. ai sensi della deliberazione 6 agosto 2009, ARG/com 113/09 (di seguito: determina n. 1/10).
Considerato che:
  • il comma 20.1 dell'Allegato A alla deliberazione ARG/gas 88/09 prevede che i soggetti che hanno presentato istanza di ammissione al bonus gas vengano informati dal soggetto erogatore di cui all'articolo 1 della medesima deliberazione, riguardo all'ammissibilità al regime di compensazione ed alle necessità di rinnovo;
  • ai sensi del comma 1.1 della deliberazione ARG/com 113/09, il format delle comunicazioni di cui al precedente alinea è definito con determina del Direttore della Direzione Tariffe dell'Autorità;
  • con determina n. 1/10 sono stati approvati, ai sensi del comma 1.1 della deliberazione ARG/com 113/09, i format delle comunicazioni finalizzate a fornire informazioni ai soggetti richiedenti riguardo all'ammissibilità al bonus elettrico e al bonus gas ed alle necessità di rinnovo;
  • la deliberazione ARG/gas 214/10 ha integrato la deliberazione ARG/gas 88/09 estendendo il diritto all'ottenimento del bonus gas anche ai clienti domestici per i quali risultasse una difformità tra la categoria d'uso dichiarata nell'istanza di ammissione al bonus e quella risultante negli archivi dell'impresa distributrice;
  • i suddetti clienti domestici necessitano di indicazioni specifiche per sanare la difformità tra l'effettiva categoria d'uso del punto di riconsegna per il quale hanno richiesto il bonus e quella risultante all'impresa distributrice;
  • i format delle comunicazioni approvati con determina n. 1/10 non contengono le informazioni specifiche di cui al precedente alinea.
Ritenuto opportuno:
  • promuovere meccanismi di allineamento delle informazioni contenute nelle banche dati gestite dagli operatori di sistema con le reali caratteristiche degli utenti delle reti;
  • a tal fine prevedere format specifici per la comunicazione di ammissione al bonus gas ai clienti domestici diretti e indiretti nella cui istanza di ammissione alla compensazione risulti una difformità tra la categoria d'uso dichiarata e quella risultante negli archivi dell'impresa distributrice;
  • nelle more della definizione di nuove procedure informatiche finalizzate agli scopi di cui ai precedenti ritenuti prevedere un apposito format per informare i clienti domestici la cui istanza di bonus gas sia stata rigettata per la difformità di cui al precedente alinea che, ai sensi delle disposizioni della deliberazione ARG/gas 214/10, l'istanza sarà soggetta a riesame.

DETERMINA

  1. di definire, ai sensi del comma 1.1 della deliberazione ARG/com 113/09, i seguenti format: Format rigetto temporaneo bonus gas per difformità categoria d'uso, Format ammissione al bonus gas cliente diretto_difformità categoria uso, Format ammissione al bonus gas cliente indiretto_difformità categoria uso, conformemente a quanto riportato nell'Allegato A che forma parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di integrare l'Allegato A alla determina del Direttore della Direzione Tariffe del 26 febbraio 2010, n. 1/10, con i format delle comunicazioni riportate nell'Allegato A al presente provvedimento;
  3. di trasmettere la presente determina alla Cassa conguaglio per il settore elettrico, all'ANCI, all'Ancitel S.p.A. e a Poste Italiane S.p.A.;
  4. di pubblicare il presente provvedimento sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it).
Il Direttore
Egidio Fedele Dell'Oste

Milano, 1 febbraio 2011