Non sono presenti documenti collegati.

pubblicata sul sito www.arera.it in data 24 luglio 2019

Memoria 23 luglio 2019
327/2019/I/rif

Memoria dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente in merito alla proposta di legge recante promozione del recupero dei rifiuti in mare e per l'economia circolare – cd. legge salvamare (ac 1939)

INDICAZIONI GENERALI
  • Settore:    Rifiuti
  • Ufficio Responsabile:    DREI Direzione Relazioni Esterne ed Istituzionali
  • Contatti:   istituzionali@arera.it
DESCRIZIONE SINTETICA
  • La Memoria si sofferma, in particolare, sull'art. 2 dell'AC 1939, che individua le modalità di gestione dei rifiuti accidentalmente pescati e, in particolare, sui commi 4 e 5.
    Il comma 4 prevede che i costi di gestione di tali rifiuti (ossia i costi connessi alla raccolta, al trasporto, e al trattamento, incluso lo smaltimento) siano coperti da una specifica componente della tariffa relativa al servizio integrato dei rifiuti urbani. Detta componente si configura come una componente aggiuntiva della tassa sui rifiuti (TARI) oppure come una componente aggiuntiva della tariffa, avente natura corrispettiva, istituita dai Comuni che hanno realizzato sistemi di misurazione puntuale della quantità di rifiuti conferiti al servizio pubblico.
    Il comma 5 stabilisce che i criteri e le modalità per la determinazione della menzionata componente tariffaria siano definiti da questa Autorità, la quale, per la medesima finalità, individuerà anche i soggetti e gli enti tenuti a fornire le informazioni e i dati necessari, nonché i termini entro i quali adempiere a tale incombenza.
TIPOLOGIA ATTO
  • Memoria
RIUNIONE
  • 1074
TESTO