Documenti collegati

Atti

Riconoscimento dei costi efficienti nel servizio idrico integrato

Quadro strategico 2019-2021
Area Ambiente - B. Sviluppo efficiente delle infrastrutture
OBIETTIVO STRATEGICO OS11
L'Autorità, in un quadro generale di regole stabile e certo e ritenuto efficace e credibile dai vari attori presenti nel comparto idrico, ritiene necessario rafforzare da un lato l'efficienza dei gestori in relazione agli obiettivi assegnati e dall'altro l'efficienza nell'utilizzo della risorsa idrica (risparmio idrico), indotta attraverso adeguati "segnali di prezzo", al fine di responsabilizzare i fruitori dei servizi nelle loro scelte di consumo, approfondendo anche le modalità più idonee per il contenimento dello sfruttamento delle fonti di approvvigionamento.

Rientra in questo obiettivo l'aggiornamento - per il terzo periodo regolatorio - dei criteri per il riconoscimento dei costi efficienti di esercizio e di investimento, potendo anche contare sulle informazioni che si renderanno disponibili con l'unbundling contabile, tenuto conto di una coerente valutazione d'insieme delle infrastrutture necessarie all'erogazione del servizio, delle specificità rinvenibili nei singoli contesti, nonché dell'applicazione dei meccanismi incentivanti per il miglioramento della qualità; in una prospettiva di medio-lungo termine, si prevede di avviare l'elaborazione di dati ex-post allo scopo di valorizzare le risorse destinate al raggiungimento di ogni standard di qualità, generale e specifico, associato alle prestazioni erogate (definite in una logica output-based).

Principali linee di intervento

  1. Introduzione di ulteriori misure (anche di tipo reputazionale) volte al controllo dei costi operativi sulla base degli obiettivi assegnati a ciascuna gestione, favorendo tra l'altro l'attuazione di progetti finalizzati al recupero di energia e materia dai fanghi di depurazione da cui potrebbe derivare il contenimento degli oneri a carico dell'utente.
  2. Implementazione dei già previsti meccanismi incentivanti per il miglioramento della qualità dei servizi.
  3. Promozione dell'efficacia della spesa per investimenti nelle infrastrutture idriche, mantenendo una visione integrata sulle molteplici fonti di finanziamento attivabili.
  4. Previsione di strumenti volti ad assicurare la sostenibilità finanziaria efficiente delle gestioni, in un quadro di forte attenzione per la sostenibilità sociale delle tariffe pagate dagli utenti finali.
▶ torna all'indice