OS 25 - Promozione di maggiori livelli di trasparenza, semplificazione ed efficienza

Obiettivo strategico - Quadro strategico 2015-2018

5. Linee strategiche e relativi obiettivi strategici in materia di accountability, semplificazione e trasparenza


torna all'indice

  • Dovrà essere data attuazione al Regolamento disciplinante gli obblighi di trasparenza, attraverso l'adozione delle misure previste nel Piano Triennale per la Trasparenza e l'Integrità già approvato dall'Autorità, e la sua integrazione con il Piano per la prevenzione della corruzione [25].
  • Nella sito internet dell'Autorità dovranno essere pubblicate informazioni, dati e documentazione, nonché schede tecniche relative ai principali provvedimenti.
  • Dovranno inoltre essere migliorate le procedure interne per la programmazione e la gestione dei flussi documentali Collegio/Struttura, affinando il raccordo tra gli strumenti di pianificazione strategica e gli obiettivi operativi della Struttura [25].
  • Andranno individuate forme e strumenti di semplificazione regolatoria e/o amministrativa, anche in termini di divulgazione dei propri atti e provvedimenti,  da realizzarsi con una serie di interventi mirati, individuati anche con il confronto con gli stakeholder, sia portando a compimento le iniziative pregresse che rinvenendone di nuove [25].
  • Andrà migliorata la sicurezza informatica e dei relativi servizi, in un ottica di contenimento dei costi e di dematerializzazione dei flussi documentali interni /esterni. In linea con le previsioni legislative in materia, e in un'ottica di razionalizzazione, efficientamento e riduzione dei costi, andranno ricercate sistemazioni logistiche ottimali per la sede principale dell'Autorità in Milano e per il suo Ufficio di Roma, e  realizzate forme di sinergia e collaborazione con le altre Autorità amministrative indipendenti, con particolare attenzione alla gestione comune di servizi strumentali [25].