Documenti collegati

Atti

Scheda tecnica

Delibera 418/2014/R/gas

Procedure ad evidenza pubblica per l’individuazione dei fornitori di ultima istanza e dei fornitori del servizio di default distribuzione per il periodo 1 ottobre 2014 – 30 settembre 2016. Modifiche al Tivg e al Timg

08 agosto 2014

Con la delibera 418/2014/R/gas, l'Autorità  definisce gli indirizzi per lo svolgimento da parte dell'Acquirente Unico delle procedure concorsuali per la selezione dei fornitori di ultima istanza (FUI), anche in considerazione del relativo decreto ministeriale, e dei fornitori del servizio di default della distribuzione (FDD) del settore gas.

La delibera, in ottica di coerenza di espletamento delle due procedure concorsuali e di disciplina dei due servizi, prevede quali aspetti innovativi rispetto alla precedente disciplina:
  • la durata biennale dei servizi: 1 ottobre 2014 - 30 settembre 2016;
  • l'aumento delle aree di svolgimento del servizio (da 7 a 8), al fine di ottenere una maggiore omogeneità in termini di punti di prelievo di ciascuna area e di numero di distributori;
  • la revisione dei requisiti di ammissione alle procedure con riferimento alla clausola di esclusione delle imprese in situazioni di fallimento, concordato preventivo o liquidazione coatta amministrativa;
  • l'invarianza dell'attuale livello delle garanzie finanziarie, ma che l'ammontare previsto sia versato da tutti gli operatori che partecipano alle procedure indipendentemente dall'eventuale disponibilità di rating creditizio (con tetto all'ammontare massimo delle garanzie da versare in caso di soggetti selezionati per più aree);
  • la revisione delle informazioni che gli attuali FUI devono mettere a disposizione dei partecipanti alle procedure concorsuali.
Relativamente alle tempistiche, la delibera prevede che:
  • per le procedure FUI i soggetti dovranno presentare le offerte l'8 settembre 2014 (l'Acquirente unico dovrà pubblicare entro il 3 settembre il relativo Regolamento) e la pubblicazione degli esiti avverrà  entro l'11 settembre 2014;
  • per le procedure FDD i soggetti dovranno presentare le offerte il 18 settembre 2014 (l'Acquirente unico dovrà pubblicare entro l'8 settembre il relativo Regolamento) e la pubblicazione degli esiti avverrà entro il 22 settembre 2014.
La delibera prevede inoltre:
  • l'introduzione di alcune modifiche al TIVG relative al meccanismo di copertura degli oneri relativi alla morosità previsti per FUI e FDD al fine di incentivare maggiormente la gestione efficiente del credito e minimizzare il livello degli oneri di socializzazione;
  • la definizione di criteri per l'erogazione del servizio FUI per i clienti connessi alla rete di trasporto;
  • l'individuazione di modalità di attivazione dei servizi di ultima istanza per il periodo 1 ottobre 2014- 30 settembre 2016 per i clienti precedentemente serviti nell'ambito degli stessi servizi di ultima istanza, al fine di garantire la fornitura senza soluzione di continuità;
  • l'introduzione di marginali modifiche al TIMG relative alla standardizzazione dei flussi di comunicazione relativi alla morosità gas.

(*) La scheda ha carattere divulgativo e non provvedimentale.

Tag: FUI default