Documenti collegati

Provvedimenti

Documento di consultazione

DCO 7 / 10

Proposta di modifiche alla regolazione per il periodo 2008-2011 a seguito dell'estensione della rete di trasmissione nazionale

Qualità del servizio di trasmissione dell'energia elettrica
19 aprile 2010
Premessa

Con la deliberazione 27 dicembre 2007, n. 341/07 (di seguito: deliberazione n. 341/07) l'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) ha introdotto la regolazione incentivante della continuità del servizio di trasmissione, riferita al perimetro della rete di trasmissione nazionale (di seguito: RTN). L'accordo di compravendita tra Enel Distribuzione S.p.A. (di seguito: Enel Distribuzione) e Terna S.p.A. (di seguito: Terna) per il trasferimento a Terna della rete di alta tensione di proprietà Enel Linee Alta Tensione S.r.l. (di seguito: ELAT) ed il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 27 febbraio 2009, recante ampliamento dell'ambito della rete di trasmissione nazionale (di seguito: decreto 27 febbraio 2009), hanno determinato l'estensione della rete di trasmissione di proprietà di Terna, nonché dell'ambito della RTN.

Con la deliberazione n. 341/07, l'Autorità ha previsto l'entrata in vigore di un meccanismo di valorizzazione dei servizi di mitigazione delle disalimentazioni resi dalle imprese distributrici, a seguito di un lavoro tecnico di comune intesa tra Terna e le imprese distributrici medesime. Non essendo stata completamente raggiunta l'intesa, l'Autorità ha posticipato la decorrenza della valorizzazione e ha previsto un periodo annuale di monitoraggio dell'esecuzione di ordini di manovre di esercizio richiesti da Terna alle imprese distributrici direttamente connesse alla RTN in occasione di disalimentazioni. Con la deliberazione 19 marzo 2010 ARG/elt 32/10 (di seguito: deliberazione ARG/elt 32/10), l'Autorità ha avviato un procedimento per la definizione delle modalità di gestione delle partite economiche correlate alla valorizzazione dei servizi di mitigazione.

Facendo seguito a quanto sopra richiamato, il presente documento per la consultazione propone modifiche alla regolazione in materia di (i) perimetro di rete su cui trova applicazione la regolazione incentivante per il terzo periodo regolatorio 2008-2011 e di (ii) valorizzazione dei servizi resi dalle imprese distributrici per la continuità.

Infine, a seguito della analisi da parte della Direzione Consumatori e Qualità del Servizio dei dati elementari relativi a ciascuna disalimentazione, il presente documento formula proposte di (iii) pubblicazione di indicatori di monitoraggio relativi alla disponibilità ed indisponibilità degli elementi di rete.

I soggetti interessati sono invitati a far pervenire all'Autorità osservazioni e suggerimenti entro e non oltre il 24 maggio 2010. I soggetti che intendono salvaguardare la riservatezza o la segretezza, in tutto o in parte, della documentazione inviata sono tenuti a indicare quali parti dei documenti trasmessi all'Autorità si intendano riservate alla medesima.
È preferibile che i soggetti interessati inviino osservazioni e commenti compilando il modulo sottostante
In alternativa, i soggetti interessati possono inviare osservazioni e commenti al seguente indirizzo tramite uno solo di questi mezzi: e-mail con allegato il file contenente le osservazioni (preferibile), fax o posta:

Autorità per l'energia elettrica e il gas
Direzione Consumatori e Qualità del Servizio
piazza Cavour 5 - 20121 Milano
tel. 02-65565.313/263
fax: 02-65565.230
e-mail: consumatori@autorita.energia.it