Seguici su:






Hai Cercato:

Risultati: 67
 
Se l'utenza è già allacciata alla rete di distribuzione, il venditore trasmette entro due giorni lavorativi la richiesta di attivazione al distributore locale, che deve attivare la fornitura…  
 
Il tempo massimo per la realizzazione dell'allacciamento e, se richiesta, dell'attivazione, è indicato, insieme ai relativi costi, nel preventivo che l'impresa distributrice deve fornire a chi…  
 
Se la verifica accerta valori della tensione di fornitura non compresi nei limiti previsti dalla normativa tecnica, il distributore deve rispristinare il corretto valore della tensione entro 50…  
 
Si, i dettagli delle interruzioni e delle relative richieste di intervento sono disponibili attraverso il registro delle interruzioni e il registro delle segnalazioni. Il distributore deve…  
 
Le interruzioni con preavviso sono quelle dovute all'esecuzione di interventi programmati (ad esempio per lo sviluppo della rete o manutenzione funzionali a migliorare il servizio). In questi…  
 
L'esercente è tenuto ad accreditare l'indennizzo automatico nella prima bolletta utile. Nel caso in cui l'importo della prima bolletta addebitata all'utente sia inferiore all'entità…  
 
Se l'esercente non rispetta gli standard specifici di qualità commerciale, il cliente ha diritto a ricevere automaticamente un indennizzo. Riferimenti: Atto 526/2021/R/tlr Allegato A…  
 
Il venditore non è tenuto a pagare l'indennizzo automatico se il mancato rispetto degli standard specifici di qualità è riconducibile a: cause di forza maggiore, intese come atti…  
 
Se la variazione riguarda una fornitura con potenza disponibile entro i 6 kW, il venditore informa direttamente il cliente, all'atto della richiesta, circa i costi e il tempo massimo previsto…  
 
L'Autorità ha emanato un Codice di condotta commerciale che stabilisce le regole di correttezza e trasparenza che le imprese di vendita, e i loro operatori commerciali,…  
Risultati visualizzati: da 1 fino a 10 - Totale: 67