Seguici su:






Hai Cercato:

Risultati: 43
 
In caso di guasto o malfunzionamento del contatore viene effettuata dell’esercente una stima e ricostruzione dei consumi per tutto il periodo che va dall’ultima misura validata e non contestata…  
 
A richiesta, l'esercente è tenuto a fornire all'utente e/o a chiunque ne abbia titolo, la fruizione delle serie storiche dei dati di misura. I dati sui consumi, con relativa documentazione…  
 
La bolletta per il servizio di telecalore deve riportare, almeno, le seguenti informazioni: dati identificativi dell’utente; indirizzo e codice univoco del punto di fornitura; …  
 
La risposta del venditore, nel caso di importi anomali, deve riportare, oltre agli elementi previsti per tutti gli altri reclami scritti: l'origine e la tipologia delle letture…  
 
La risposta del venditore deve essere motivata e deve contenere: il riferimento al reclamo scritto; l'indicazione del nominativo e del riferimento organizzativo del venditore incaricato…  
 
Deve inviare una risposta motivata che riporti l'esito delle azioni e degli accertamenti effettuati (il cosiddetto "obbligo di risposta motivata") e, in caso di errore, deve provvedere alla…  
 
Attraverso il Portale Consumi, sito istituzionale realizzato in base alle disposizioni dell'Autorità, tutti i consumatori possono accedere ai dati relativi alle forniture di energia…  
 
Il venditore è tenuto ad utilizzare nelle bollette periodiche i dati di misura dei consumi secondo questo ordine: dati di consumo effettivi messi a disposizione dall'impresa di…  
 
Si dicono "stimati" i consumi che vengono attribuiti in mancanza di letture rilevate (o autoletture).  Nei casi di utilizzo di proprie stime, il venditore determina il dato di misura…  
 
Il venditore, per tutti i punti del settore elettrico trattati monorari, ha l'obbligo di mettere a disposizione dei clienti una modalità per la raccolta dell'autolettura comunicata dal cliente…  
Risultati visualizzati: da 1 fino a 10 - Totale: 43